banner_sito

Boeing B-29/B-50 Superfortress

 

Nel 1939 l'USAAC si rese conto della necessità di un bombardiere a grande autonomia e l'anno successivo fu indetto il concorso dal quale uscì vincitore il Boeing Model 345, considerato talmente superiore che già prima che il prototipo volasse (21 settembre 1942) ne erano stati ordinati 1500 esemplari. Il nuovo aeroplano era dotato di impianto di pressurizzazione e di carrello triciclo retrattile e nel 1943 entrò in servizio con l'USAAC e impiegato sul fronte del Pacifico. È stato proprio un B-29 a sganciare le uniche due bombe atomiche esplose in guerra, su Hiroshima e Nagasaki segnando la fine del conflitto mondiale. Nel 1944 fu presentato il Model 345-2, versione migliorata del B-29 con maggiore carico bellico e motori più potenti che fu denominato B-29D, poi XB-44 ed infine B-50 ma ne furono costruiti solo 79 esemplari a causa della fine del conflitto e rimasero in servizio fino agli anni Settanta.

Boeing B-29/B-50 Superfortress

Foto Boeing

Mappa Del Sito