banner_sito

Aero L-39 "Albatros"

 

Informazioni

Scheda tecnica

 

L'Aero dopo il successo del suo L-29 decise negli anni Settanta di progettare il naturale successore del Delfin dando vita all'L-39 Albatros. Inizialmente ebbe dei problemi nello sviluppo legati all'integrazione tra fusoliera, prese d'aria e motore ma furono poi risolti e l'aereo poté dimostrare la sua robustezza, semplicità e facilità di pilotaggio. Il vevliolo entrò in servizio nel 1974 con i paesi del Patto di Varsavia e alla versione base L-39C si sono susseguite numerose altre versioni anche per addestramento avanzato ed attacco al suolo, come l'L-39ZO che era monoposto, ed hanno incontrato un buon successo nell'esportazione. Il 30 settembre 1986 volò per la prima volta la versione L-59 dotata di un nuovo motore e nuova avionica, avendo anche migliori prestazioni. Il 10 magio 1993 invece volò un'altra versione migliorata del progetto base, cioè l'L-139 Albatros 2000, che montava il motore americano Allison Signal TFE731-4-1T da 1852 kg/spinta ed aveva nuova avionica. Dall'L-59 invece si derivò l'L-159, monoposto leggero ottimizzato per l'attacco al suolo.

L-159A Foto Aero

Mappa Del Sito